3 soluzioni per pulire gli scarichi domestici.

A moltissimi può capitare di avere a che fare con un ingorgo domestico che viene a formarsi in seguito all’introduzione di oggetti estranei nelle tubature. Un blocco è causato da residui di sapone, saliva, peli, capelli, sporco, residui di cibo e anche altri oggetti come mozziconi di sigaretta che non dovrebbero mai essere messi nello scarico, soprattutto se si tratta di un impianto vecchio che non ha l’autospurgo oppure un impianto collegato a un pozzo nero invece che alla rete fognaria pubblica. Ecco tre rimedi per gli scarichi intasati che si possono preparare con quello che si ha a casa.

  1. Acqua calda, sale e aceto. Una soluzione perfetta per gli scarichi intasati è una miscela che si può comporre con 500 ml di aceto di vino bianco, 1 l di acqua e 5 cucchiai di sale grosso da cucina. Si deve scaldare l’aceto e l’acqua in un pentolino e poi versare il sale grosso, mescolando per farlo sciogliere. Il composto va versato ancora calco nello scarico.
  2. Acido citrico e bicarbonato. Il bicarbonato è utilissimo per le pulizie di casa e la reazione chimica provocata in combinazione con l’acido citrico (succo di limone o altri agrumi) è perfetta per liberare gli scarichi domestici. Si deve versare prima mezzo bicchiere di acido citrico, seguito da mezzo bicchiere di bicarbonato e poi un litro di acqua calda.
  3. Soda caustica. L’idrossido di sodio è la soda caustica che va utilizzata nel caso in cui i rimedi precendenti non abbiano prodotto nessun effetto. Meglio provare prima anche con un stura lavandini come fa il pronto intervento idraulico Roma. Se si utilizza la soda da caustica è bene proteggere le mani coni guanti e anche gli occhi con una mascherina. Si devono versare due cucchiai di soda caustica nei tubi dello scarico. Poi si deve far scendere anche acqua bollente. Meglio allontanarsi e lasciare agire per un po’ di tempo senza aprire il rubinetto dell’acqua.

 

Per contattare e prenotare il pronto intervento idraulico Roma: sites.google.comsiteprontointerventoidraulicoroma