Invasione di zanzare tigre: come si riproducono e come proteggersi

Il problema delle zanzare tigre

Le zanzare tigre sono un tipo di insetto che non è autoctono, significa che questo piccolo e fastidioso volante è stato importato dai Paesi dell’esta asiatico soprattutto a causa della floricoltura. Infatti, nell’acqua che le piante hanno nel sotto vaso pare ci fossero uova di zanzare tigre che poi si sono schiuse anche in Europa, diventando così un problema enorme. Le zanzare tigre hanno orami soppiantano del tutto le zanzare autoctone dato che sono molto forti e la loro infestazione è massiccia. I problemi che la zanzara tigre sono diversi poiché si tratta di zanzare che pungono anche durante le ore diurne e attraverso i vestiti pure.

Come si riproducono

Le zanzare tigre per riprodursi e deporre le uova hanno bisogno di acqua stagnante. È proprio l’acqua ciò che rende possibile il ciclo di vita della zanzara. Le uova vengono deposte in piccole pozze di acqua che possono essere acqua stangante nei vasi, nei tombini, fonti di acqua in generale come fontane, laghi, piscine etc. Chi abita vicino a delle zone dove c’è un piccolo acquitrino avrà di certo problemi con le zanzare che amano luoghi come questi per la loro riproduzione. Ai primi caldi le uova si schiudono e le zanzare diventano un problema davvero insopportabile.

Come proteggersi

Ci sono diversi modi per proteggersi dalle zanzare iniziando ad evitare di lasciare acqua stagnante nei sottovasi oppure mettendo delle apposite pastiglie nei tombini e in altri punti dove c’ acqua. Un altro buon consigli è quello di inserire il classico pesciolino rosso all’interno di una fontana poiché mangia gli insetti come le zanzare e impedisce che la fontana diventi il loro nido. Ci sono altri metodi per difendersi poi dall’attacco delle zanzare che vogliono pungere: unguenti, spray, zampironi e piastrine che hanno un odore sgradevole e tengono lontani i fastidiosi insetti che creano delle punture molto pruriginose, soprattutto ai bambini.

Per maggiori informazioni e dettagli: www.disinfestazioni-milano.net