Ecco come creare divertenti scherzi per amici e aprenti utilizzando delle applicazioni che imitano Whatsapp

Whatsapp è l’applicazione più utilizzata per scambiarsi messaggi e chattare con i propri contatti. Esistono però anche delle altre applicazioni che hanno lo scopo di creare finte conversazioni Whatsapp per fare uno scherzo e divertirsi un po’. Si tratta di Yazzy e WhatsFake e di seguito vediamo come funzionano nel dettaglio.

WhatsFake è scaricabile gratuitamente dal Play Store ed è sviluppata per il sistema Android. Questa app consente di creare finte conversazioni Whatsapp per fare uno scherzo e rendere in giro i propri amici o parenti. Una volta scaricata e installata, si può scegliere un mittente e il testo del messaggio ricevuto. Si può inoltre personalizzare e rendere più reale il tutto impostando la foto, il profilo e lo stato etc. Infine si scatta una foto stile screenshot per poi poterla postare sui social network o inviarla ai propri amici.

L’applicazione WhatsFake è davvero divertente e facile da utilizzare ma ha il limite di imitare solo Whastapp. Invece Yazzy è più potente e compelta dato che è in grado di imitare più cose, come ad esempio Facebook, sms iPhone, sms Android, Tweet, Facebook Messenger, Whatsapp, ricerca Google e Hangout.

Anche Yazzy è scaricabile gratuitamente dal Play Store ed è sviluppata per il sistema Android, ma consente di architettare scherzi più completi ed elaborati. Creare finte conversazioni Whatsapp, esilaranti commenti Facebook o finti Twetter, spassosi risultati di ricerche su Google e finti sms iPhone, Android o Hangout è un modo per divertirsi prendendo in giro i propri amici.

Per creare finte conversazioni Whatsapp si imposta il testo del messaggio ricevuto e le relative risposte con tanto di emoticons varie. Si imposta anche il nome del mittente, così da poter conversare anche con personaggi famosi ad esempio. È possibile specificare anche lo stile della schermata di chat, sfondo e eventuali altre indicazioni, come “sta scrivendo” oppure “online” o ancora “attivo X minuti fa”. Mentre si crea lo scherzo, è possibile visualizzare in tempo reale il risultato finale. Infine si scatta una foto stile screenshot per postarla poi sui social network o inviarla ad amici.