Come scegliere un video proiettore: i parametri per la ricerca

Quando siete alle prese con la scelta di un video proiettore, ecco quali sono i parametri da prendere in esame durante la ricerca.

La risoluzione delle immagini

Il fattore principale a cui attenervi quando scegliete il proiettore video è la risoluzione, cioè quanto si deve bene l’immagine, più la risoluzione è alta, più vedrete bene il vostro film preferito. Attualmente il massimo è il 4K cioè una risoluzione video 3840 x 2160 pixel, maggiore anche del full HD. La visione risulterà perfetta e nitida anche su una superfice di 250 pollici, proprio come se foste al vostro cinema multisala preferito.

Le porte e gli ingressi

Altro fattore che non dovete tralasciare sono le porte e gli ingressi che vi indicano che cosa potte collegare al vostro protettore. Verificate che ci sia sempre una porta USB per collegare una pen drive con i vostri film preferiti o anche per con la presentazione di lavoro / studio. I migliori proiettori consentono di collegare le consorelle di gioco principale e anche la normale antenna delle tv per ricevere i contenuti digitali classici. RGB (VGA), S-Video, DVI, USB, HDMI sono le principali entrate che un proiettore deve avere per esser adatto a diversi usi. Per saperne subito di più su come si sceglie un proiettore, seguite i consigli del portale dedicato Videoproiettore.info

La connessione internet

Per un’esperienza migliore è meglio che vi orientiate verso un video proiettore smart, cioè che si collega a internet. I modelli smart hanno praticamente tutte le app per poter navigare online, guardare video e soprattutto per lo streaming on demand. Chi ha un abbonamento a una piattaforma con contenuti multimediali per vedere tutte le serie tv più attese della stagione.

La luminosità delle immagini

Nella scelta del vostro video proiettore dovete considerare anche la luminosità, cioè la quantità di luce che il proiettore è in grado di emettere sulla superfice. La luminosità è espressa in Lumen, ma tenete presente che sulla luminosità incide anche la grandezza della stanza e la distanza tra il proiettore e schermo su cui proiettare l’immagine.

Il rapporto di contrasto

Si parla di  rapporto di contrasto per indicare la differenza massima tra la luminosità del bianco e del nero. In alter parole, si tratta della capacità del proiettore video di riprodurre immagini molto chiare e molto scure, come le scene girate in notturna, rendendole comunque nitide e luminose. È un fattore molto importante che molti trascurano pensando che una buona luminosità sia sufficiente.

Le dimensioni

Un fattore che dovete prendere in esame quando scegliete il vostro proiettore video riguarda le dimensioni, oggi ci sono modelli molto compatti che riducono al massimo l’ingombro così avrete un apparecchio anche facile da spostare. Potrete portare in giro il vostro proiettore video, al lavoro oppure a casa di amici, per ogni tipo di esigenza. Tantissimi modelli sono infatti provvisti anche di borsa per poter portare in giro in modo sicuro il proiettore immagini.