4 tipi di pavimenti per 4 tipi di diversi di pulizia

Piastrelle

Sono molto diffusi i pavimenti rivestiti con le piastrelle per cui è normale avere a che fare con questo tipo di pavimentazione. Per pulire le piastrelle del pavimento si può tranquillamente usare un detersivo specifico diluito in acqua calda da passare con lo spazzolone col fiocco che è davvero molto pratico. Il problema delle piastrelle è uno solo: le fughe cioè quei piccoli spazi tra una piastrella e l’altra dove si deposita lo sporco. Per pulirle si può provare con la uccia del limone che deve essere strofinata oppure lasica agire una miscela con bicarbonato di sodio, limone e acqua che poi va risciacquata.

Marmo

I pavimenti in marmo sono davvero molto belli ed è meglio affidarsi a un’impresa di pulizie Milano per la loro cura periodica. Per una pulizia quotidiana è fondamentale pulire e lucidare la superfice, altrimenti si spegne e non rende più la sua bellezza.  Se non è possibile chiamare un’impresa di pulizie Milano sempre, si può provare a usare un prodotto specifico che si trova negli scaffali del supermercato. L’operazione più importante per conservare la bellezza di questo tipo di pavimentazione è l’asciugatura e la lucidatura altrimenti si vedono i residui di acqua che si è asciugata. Si deve usare un panno in lana e un prodotto lucidante; in assenza del panno va benissimo anche un vecchio maglione.

Legno

Il parquet in legno è piuttosto diffuso ed è molto bello ma necessita di certe cure per mantenere intatta la sua bellezza nel tempo. Se le assi del pavimento sono datate è possibile che ci siano dei difetti come dei piccoli spazi dove l’acqua si potrebbe infiltrare e imbarcare il legno. Il segreto per pulire bene il pavimento in legno è usare una pezza poco bagnata.

Laminato

Il laminato è un tipo di pavimentazione che riproduce l’effetto del legno senza costare così tanto. La pulizia è molto più facile ed è sufficiente usare acqua calda, lo spazzolone col fiocco e un detersivo qualsiasi.